fbpx

Come vendere vestiti online: vantaggi di un negozio online di abbigliamento

dixit

Aprire un negozio di abbigliamento online rappresenta un’operazione di marketing potenzialmente molto importante per ottenere un incremento delle vendite e favorire un notevole ritorno d’immagine

Il comparto dell’abbigliamento rappresenta uno dei fiori all’occhiello della vendita sul web, come testimoniato dai numeri relativi al fatturato. La vendita di vestiti online interessa infatti una quota consistente dell’ecommerce business complessivo, ovvero di tutti i prodotti venduti tramite internet in Italia. In questo articolo vedremo quindi su cosa si basa la solidità di questo settore e come, di conseguenza, possa risultare redditizio aprire un negozio online.

Prenderemo infatti in analisi i tanti vantaggi garantiti da uno store online di abbigliamento e vedremo come è necessario muoversi per organizzare nel migliore dei modi un ecommerce di questo genere. Valuteremo inoltre quali dovranno essere i punti di forza del tuo futuro negozio, in base ai prodotti che deciderai di vendere e al loro target di riferimento.

Potremo così definire un quadro più chiaro e organizzato di come vendere sul web nel settore dell’abbigliamento, grazie ad una gestione oculata del tuo portale.  In conclusione vedremo come un simile passo porti anche notevoli benefici in termini di ritorno d’immagine e di conseguenza rappresenti un’operazione di marketing a 360 gradi.

Abbigliamento: un settore in continua espansione

Il settore dell’abbigliamento è stato da subito uno dei più trainanti nelle vendite online. Le sue potenzialità sono però ancora in espansione, come confermato dai numeri diramati dal “Consorzio del Commercio elettronico Italiano”. Quest’ultimo ha infatti recentemente dichiarato che l’abbigliamento interessa circa il 9% dell’intero fatturato generato dalle vendite sul web. Il settore nel 2019 ha così movimentato, solo in Italia, 3,3 miliardi di euro con un incremento del 16% rispetto al 2018.

Questi sono soltanto dei numeri che racchiudono però tutta la forza di un settore molto amato dagli italiani. Sono infatti sempre di più coloro che scelgono di acquistare vestiti e accessori negli shop online. Si tratta di un’abitudine ormai consolidata grazie alla possibilità di valutare, in un lasso di tempo ridotto, molti più capi d’abbigliamento. Tutto ciò si traduce in acquisti effettuati in comodità, nel poco tempo a disposizione delle persone e spesso con la garanzia di restituire il prodotto nel caso le taglie non risultassero corrette.

Il fattore “tempo” non è assolutamente da sottovalutare. Le persone anche in futuro continueranno a passeggiare nei negozi di abbigliamento nel tempo libero, in quanto per molti rappresenta una forma di svago. Saranno però presumibilmente sempre di più coloro che affideranno all’online gli acquisti derivanti da necessità da soddisfare in tempi rapidi. Quindi, come è facile intuire, a causa della frenesia della vita odierna questa sarà una fetta di mercato sempre più ampia.

Potenzialità di un ecommerce di abbigliamento

Quanto considerato fino adesso va poi ad integrarsi con un altro fattore spazio temporale molto interessante. Aprire un ecommerce di abbigliamento consente di togliere ogni barriera imposta naturalmente ad un negozio “convenzionale”. Il che è subito comprensibile se pensiamo al fatto che uno shop online può essere utilizzato in ogni giorno dell’anno, a qualsiasi orario e da clienti dislocati potenzialmente in ogni parte del mondo.

Il settore infatti ha grandissime potenzialità, grazie a caratteristiche quali ad esempio:

  • forte attrazione sulla clientela;
  • vendita di un bene sempre richiesto;
  • facilità con cui i clienti procedono all’acquisto;
  • esperienza emozionale offerta ai clienti.

Uno dei motivi per cui aprire un negozio online di vestiti potrebbe risultare molto produttivo è dato dal fatto che non sono più quasi esclusivamente le donne ad acquistare online. Negli ultimi anni infatti questa tendenza si è consolidata al punto da diventare una nuova abitudine anche per il genere maschile. Si è inoltre ampliata molto anche la forbice dell’età di coloro che scelgono di acquistare su internet i loro vestiti.

Rispetto ad altri settori merceologici, gli ecommerce che vendono abbigliamento hanno un ottimo tasso di conversione, ovvero di clienti che scelgono di portare a termine l’acquisto, in quanto i vestiti influiscono molto sulle emozioni del visitatore.

Vantaggi offerti da uno shop online di abbigliamento

Come abbiamo potuto vedere il settore è in grande espansione e presenta delle notevoli potenzialità. Adesso però è importante capire come tutto ciò può essere unito al tuo interesse di aprire un negozio online. Oggi possedere un ecommerce è molto importante ma, affinché questo strumento risulti davvero utile, deve essere ben strutturato.


Puoi approfondire l’argomento leggendo l’articolo:

Perché vendere on line oggi non è un optional

Creare il tuo ecommerce potrà essere molto più facile del previsto. Le competenze informatiche, infatti, non devono assolutamente preoccuparti: potrai sempre avvalerti dell’ausilio di un team di esperti a tua disposizione e di una piattaforma di gestione facilitata. In questo modo dovrai preoccuparti soltanto dei contenuti che vorrai collocare nel tuo portale di vendita, della loro presentazione e, naturalmente, di come renderli accessibili al pubblico. Affidare la parte tecnica a chi lo fa per mestiere, ti garantirà molteplici vantaggi, come ad esempio:

  • facilità di gestione del portale;
  • assistenza continua con professionisti del settore;
  • utilizzo di una piattaforma ottimizzata per i motori di ricerca;
  • facile ottenimento di un design bello e accattivante;
  • sicurezza nei pagamenti per i clienti.

Così facendo potrai disporre di un sito veloce, bello da vedere e soprattutto funzionale.

Il primo passo da compiere per progettare il tuo futuro ecommerce è richiedere subito una consulenza personalizzata.
Eviterai così sprechi di risorse e di tempo, importanti per la tua attività.

Richiedi una consulenza

Apertura e gestione del tuo negozio online

Prima di procedere con la creazione del tuo futuro portale è importante avere chiaro in mente il pubblico a cui vorrai rivolgerti. Questo ti permetterà infatti di selezionare il vestiario e gli accessori su cui vorrai puntare maggiormente, di scegliere il numero di prodotti da vendere online e di lanciare apposite campagne commerciali e promozionali. Grazie alla gestione dei contenuti potrai rivolgerti in modo specifico ad un target prescelto di clientela. Questi potranno includere ad esempio:

  • immagini di qualità;
  • recensioni dei clienti;
  • condizioni di acquisto chiare;
  • schede prodotto e materiali impiegati;
  • consigli sugli acquisti futuri;
  • offerte e promozioni.

Quelli elencati potrebbero essere soltanto alcuni dei tuoi punti di forza, in grado di guidare il cliente verso l’acquisto. È importante anche che quest’ultimo si senta libero di poter annullare la transazione o procedere almeno con un cambio, nel caso qualcosa non fosse come da lui previsto. Di conseguenza è utile prevedere questa possibilità e comunicarlo chiaramente all’interno del proprio sito. In questo modo il potenziale cliente si sentirà maggiormente libero nel procedere con l’acquisto. Infine non è da sottovalutare che, nel caso il tuo sito vendesse materiale realizzato in Italia, questo è un aspetto da mettere bene in evidenza.

Apri quindi subito il tuo shop online e inizia a farti conoscere da un pubblico che può essere molto numeroso.

Inizia gratis

 

Tutto ciò potrà tradursi in un aumento delle vendite, grazie ad un portale ben strutturato e ad una gestione precisa ed accurata. Aprire un negozio online influirà però molto positivamente anche sull’immagine della tua azienda, come vedremo nel prossimo paragrafo.

Una produttiva operazione di marketing

Come abbiamo visto, il tuo futuro negozio di abbigliamento online potrebbe risultare determinante per un incremento delle tue vendite. Questo è verissimo e rappresenta un aspetto molto interessante. Tuttavia la creazione di un buon ecommerce passa anche dalla consapevolezza che aprire un portale di questo tipo significa trasmettere un’immagine di professionalità della propria azienda. Non è quindi un’operazione solo commerciale ma anche di marketing e di comunicazione.

Le tue future vendite, come nel caso di un negozio tradizionale, dipenderanno molto anche dalle tue capacità di gestire il sito presentando buone offerte e ottimi contenuti. Importante sarà anche la presentazione dei prodotti e il loro rapporto qualità prezzo. Tieni presente che il tuo sito potrà essere una vetrina anche per i tuoi attuali clienti che avranno modo di consultare modelli, cataloghi, prezzi e qualsiasi altra informazione vorrai rendere loro disponibile.

Questo faciliterà un fruttuoso processo di fidelizzazione e fornirà un notevole ritorno d’immagine alla tua azienda. Sono infatti sempre di più le persone che guardano se un determinato negozio ha anche un suo ecommerce, in modo da farsi un’idea se valga la pena andarlo a visitare. Molti effettuano quindi una “scrematura” online anche dei negozi in cui si recheranno “fisicamente”. In conclusione quindi sarebbe riduttivo considerare un ecommerce nel settore dell’abbigliamento solo come uno strumento per la vendita. Questo potrà infatti rappresentare per voi un vero e proprio investimento di marketing a 360 gradi.

L’autore

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leggi anche

×

Salve!

Collegati con WhatsApp o invia una email a info@acquistionline.it

×