fbpx

Quali CMS ecommerce acquistare per vendere online

dixit

Sei un commerciante o un artigiano? Vuoi investire sull’ecommerce per rilanciare la tua attività? Il primo passo è scegliere la piattaforma più adatta alle tue esigenze!

Avviare un negozio online è un’imperdibile occasione per tutti i piccoli imprenditori, artigiani e commercianti, che hanno l’esigenza di rilanciare la loro attività, sulla quale il duro colpo dell’emergenza sanitaria si è fatto maggiormente sentire. Occorre essere pronti ad avvicinarsi alle opportunità che il commercio online offre, per consolidare così ancora di più il rapporto con i clienti abituali e soprattutto per trovarne di nuovi.

Tutti i dati lo dicono: il momento migliore per trasferire il tuo negozio fisico sull’online è questo. Le vendite online sono aumentate e sono destinate a crescere sempre di più nei prossimi anni.

Il primo passo che devi compiere per essere sicuro di fare la scelta giusta è prediligere il miglior CMS e-commerce, cioè quello che si avvicina maggiormente alle tue esigenze.
Ti accompagneremo in questo percorso, illustrandoti alcune delle piattaforme più note presenti sul mercato, in modo da orientarti con sicurezza tra le varie soluzioni che potrai adottare. Il costo del sito ecommerce sarà uno degli aspetti che dovrai considerare e valutare attentamente, prima di decidere.

Creare negozi online: due soluzioni disponibili

Se hai già fatto un giro sul web e ti sei informato sul tema, di sicuro saprai che sono due le soluzioni disponibili sul mercato che ti permettono di creare un negozio online:

  • piattaforme che consentono di creare per intero un sito di vendita. Un esempio è l’ecommerce Shopify;
  • piattaforme che consentono di sviluppare un negozio collegabile a un sito già funzionante e attivo, come ti danno la possibilità di fare l’ecommerce Ecwid e quello di WooCommerce disponibile su WordPress.

Qualunque sia la condizione in cui ti trovi in questo momento, ti forniremo noi la bussola per guidarti nel mondo delle piattaforme di vendita online e, di conseguenza, nella scelta del miglior CMS ecommerce da adottare.

Ecwid, il Cms adatto a tutte le tasche

Con l’ecommerce Ecwid è possibile aprire uno store online inserendolo su un sito già esistente o all’interno di qualsiasi pagina social, senza dover necessariamente aprire un sito nuovo. È una soluzione completa, economica e di facile utilizzo.

Sono molti infatti i vantaggi di cui potrai beneficiare:

  • Il costo del sito e-commerce;
  • L’assistenza;
  • L’affidabilità e stabilità del sistema.

Ecwid mette a disposizione tre diversi pacchetti, dei veri e propri abbonamenti, che si differenziano per costo del sito e-commerce e per le funzioni ad esso associate. Il primo è quello base, gratuito per tutti, ma con delle limitazioni. Il secondo, quello intermedio, costa 35 euro al mese, ma ha un limite di prodotti vendibili, massimo 2500. Il terzo pacchetto, quello a 99 euro al mese, è ideale invece per chi ha bisogno di vendere un numero illimitato di articoli.

Anche l’assistenza cambia in base all’abbonamento prescelto. Via chat per il pacchetto base, via chat e telefonica per il secondo, assistenza prioritaria per chi non bada al risparmio.
Significativo punto di forza del Cms Ecwid è rappresentato dalla stabilità e dall’affidabilità del suo sistema, in grado di garantire ottime performance anche in casi di eccessivo traffico di clienti e di acquisti in contemporanea, come in presenza di offerte promozionali o in occasione di periodi festivi.

Per conoscerci e ricevere in anteprima le vantaggiose offerte a te riservate , i consigli dei nostri esperti e e le novità più rilevanti del settore, iscriviti alla nostra newsletter.

Iscriviti ora

 

Anche chi non ha nessuna competenza di programmazione troverà facile e intuitivo l’utilizzo di questa piattaforma interessante. Il negozio, grazie a poche righe di codice, può essere incorporato ovunque.

WooCommerce, con un semplice click apri il tuo negozio online

Con all’aggiunta del modulo CMS WooCommerce, WordPress può diventare una potente piattaforma di commercio elettronico, facile da configurare. Ecco i suoi principali punti di forza:

  • Versatilità;
  • Community del settore;
  • Grande scelta di temi ed estensioni;
  • Gratuito;
  • Di facile utilizzo.

La piattaforma WooCommerce è estremamente versatile e si adatta molto bene alla grandezza dei diversi dispositivi sui quali viene visualizzata, risultando facile da leggere e da navigare. La sua elevata diffusione sul mercato lo rende uno dei CMS dei quali si parla di più sul web e all’interno di forum di settore e di blog dedicati. La sua attivazione è gratuita, così come per WordPress, così come ampia è la scelta di temi, varianti ed estensioni, alcune di queste però a pagamento.

Grazie a Woocommerce è possibile gestire il proprio sito senza variare gli strumenti di base. In questo modo, se hai già un po’ di dimestichezza con WordPress, sarà più facile e veloce familiarizzare con questa piattaforma, uno tra i migliori CMS ecommerce.

Shopify, semplice ma un po’ costoso

Shopify è forse la più conosciuta tra le piattaforme ecommerce. Vi elenchiamo in pochi punti quali sono i vantaggi che ti offre:

  • Interfaccia semplice e intuitiva;
  • Recupero di clienti indecisi;
  • Rapidità di installazione;
  • Inserimento veloce dei prodotti;
  • Assistenza tecnica inclusa nell’abbonamento.

L’interfaccia infatti è molto semplice e intuitiva, così come lo è la sua installazione. Per utilizzare questo Cms non occorrono grandi conoscenze e competenze informatiche. Attraverso specifiche funzioni, la piattaforma di ecommerce Shopify consente di recuperare anche i clienti “indecisi”, quelli cioè che abbandonano il carrello senza ultimare però il loro acquisto.

Inoltre, la rapidità e la velocità di inserimento dei prodotti in vendita, attraverso l’utilizzo di categorie dedicate e di descrizioni utili per il cliente, fa di questa piattaforma uno strumento idoneo alla gestione dell’ecommerce di chi necessita di una soluzione già confezionata. Non sono però tutte positive le caratteristiche di Shopify. Il costo del sito ecommerce, infatti, varia a seconda dell’abbonamento mensile che attiverai, accanto al quale dovrai versare anche una percentuale sulle vendite realizzate.

Sono tre le versioni che propone questa piattaforma, in cui è inclusa un’assistenza tecnica: una base che costa 29 euro, una intermedia al costo di 72 euro e una terza – l’Advanced Shopify – della cifra totale di 270 euro. Dati i costi, non certo contenuti, questa soluzione è indicata per chi ha bisogno di aprire rapidamente uno negozio online e per chi allo stesso tempo ha la possibilità di investire un considerevole budget per l’apertura dell’ecommerce.

Arrivati a questo punto, avrai sicuramente capito l’importanza di puntare sulla vendita online, e di farlo con il miglior CMS ecommerce disponibile, che risponda alle tue esigenze. Richiedi una consulenza personalizzata e avrai un nostro specialista a tua disposizione per chiarire ogni eventuale dubbio e per guidarti nella scelta.

Sei interessato a capire quale e-commerce fa al caso tuo? Non aspettare ancora! Contattaci subito, il nostro team di professionisti ti aiuterà a impostare una strategia vincente ed efficace.

Richiedi una consulenza

L’autore

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leggi anche

×

Collegati con un consulente tramite WhatsApp

×